Mal di testa, cause e come si può contrastare. I consigli della dott.ssa Aramini

Il mal di testa è una esperienza comune a molti indipendentemente dall’età. Colpisce infatti i bambini, gli adulti e gli anziani. Può essere invalidante, determinando l’abbandono delle attività lavorative, penalizzando la qualità della vita sociale e personale.

Quali sono le cause del mal di testa?
Le cause sono tante e molto diverse nell’origine. Per citarne qualcuna: lo stile di vita, l’ipertensione arteriosa, l’artrosi cervicale, la tensione e la postura del collo e delle spalle, la sinusite, le allergie alimentari, il glaucoma, i traumi cranici, le patologie dentarie, i disturbi circolatori e i tumori cerebrali.

Vi sono forme con famigliarità come le emicranie con e senza aura. L’aura è un fenomeno che precede la comparsa dell’emicrania, di durata variabile tra i 15 e i 45 minuti, caratterizzato nella forma visiva da immagini colorate di greche, smerli scintillanti e immagini geometriche che occupano il campo visivo.

Cosa possiamo fare per contrastare il mal di testa?
È necessaria un’accurata visita neurologica per capire quale tipo di mal di testa si abbia, quali accertamenti siano necessari e quali terapie di attacco o di prevenzione instaurare. In alcuni casi le terapie farmacologiche possono essere integrate con tecniche di rilassamento, terapie fisiatriche, consigli alimentari e relativi lo stile di vita.

Dr. ssa Chiara Aramini
Medico Chirurgo Specialista in Neurologia e Neurofisiologia

Categories : Medici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *