Ecocolordoppler

Ecocolordoppler

Ecocolordoppler

L’ecocolordoppler è una metodica non invasiva che permette di studiare il flusso ematico mediante la visualizzazione dei principali vasi sanguigni (arterie, grossi vasi addominali, tronchi sovraaortici, sistema venoso)

Questo tipo di diagnostica fornisce immagini a colori (rosso e blu) dei flussi venosi e arteriosi evidenziando anche le più piccole lesioni delle pareti dei vasi, consentendo di valutarne con precisione l’entità.

 

 

L’ecocolordoppler aiuta a rilevare: stenosi arteriose e venose, aneurismi, trombosi e insufficienze venose, oppure per individuare lesioni aterosclerotiche ( le placche che ostruiscono il flusso sanguigno e possono provocare trombi venosi).

L’esame non è doloroso o fastidioso e non presenta alcun tipo di controindicazione.

Presso il  Poliambulatorio è possibile eseguire le seguenti prestazioni:

 

  •  Venoso /Arterioso , per verificare eventuali lesioni stenosanti ed ostruttive delle arterie,  patologie varicose degli arti inferiori e lesioni trombotiche .
  • Vasi del collo, per escludere o individuare problemi arteriosi nei pazienti affetti da vertigini, ictus o TIA;
  • Carotideo (tronchi sovraortici TSA), per studiare la morfologia dei vasi (pervietà e calibro), riconoscere le lesioni aterosclerotiche (placche), il conseguente grado di stenosi ed il loro evolversi. Si effettua inoltre per escludere la presenza di trombosi venose.